Vanessa Mini sulle cascate
Vanessa Mini sui giornali
Press
Vanessa Mini al LAC Lugano
News

Vanessa Mini

Quella di Vanessa è la storia di un incontro. Come quello con il pianoforte, che ha imparato a suonare fin da piccola, all’età di 6 anni. E’ l’incontro tra lo spettacolo e l’espressività che contraddistinguono la sua musica, tra la bellezza e la sensibilità che la fanno spiccare in mezzo a tante altre voci. E senza dubbio è anche la storia dell’incontro tra un papà veneto e una mamma bresciana, che hanno reso tutto possibile con il loro amore. Vanessa parla perfettamente 4 lingue e prima di dedicarsi alla musica, ha studiato come tutti. Si è laureata come interprete e grazie al suo titolo di studio ha iniziato a lavorare in numerose trasmissioni televisive. L’ha notata Diego Dalla Palma, che per primo l’ha voluta accanto nel programma “Specialmente Tu” andato in onda su La 7. Riguardo alla sua voce, sono in molti a dire che ricordi il timbro di Liza Minelli. Uno tra questi è il musicista Pier Didoni, con cui arrangia brani inediti, uno dei quali viene scelto per far parte della colonna sonora del film “Ernest Hemingway” proiettato a Cannes nel 2012. Da quel momento in poi, fioriscono le esibizioni in giro per l'Europa. E Vanessa inizia a viaggiare, richiesta in molti eventi mondani internazionali. Si ritrova a cantare a Montecarlo, poi presso la cena di Gala del World Star Football Match. In occasione di un evento live, Dj Mitch scopre il suo innato talento non solo musicale, ma, soprattutto, la sua spiccata capacità nel trasformare in veri e propri “show” le sue esibizioni.

La ritroviamo a Genova, alla fiera internazionale della musica e poi ancora a Mendrisio (Progetto Amore), insieme a Paolo Meneguzzi. Starle dietro è un’impresa e questo Vanessa lo sa bene. La sua vita segue le note leggere e imprevedibili della musica swing, che è tra i suoi generi preferiti.

Nel 2016 Vanessa accetta un progetto discografico davvero audace e allo stesso tempo estremamente stimolante: incidere un remake (in chiave swing) del brano Since I Don’t Have You dei Guns ‘N’ Roses. La direzione artistica del progetto è curata dallo stesso Dj Mitch (co-conduttore di TuttoEsaurito, il morning show radiofonico più ascoltato d’Italia), affidando l’arrangiamento al noto producer Beppe Stanco (produttore discografico, tra gli altri, dei Free boys e Sugarfree, nonché Direttore creativo del prestigioso Premio Lunezia).

Vinta la sfida con il remake Since i Don’t Have You, lo step successivo sarebbe stato ancora più intrigante: trasformare in immagini le emozioni che Vanessa trasmette. Il concept del videoclip è stato sviluppato per esaltare le più grandi doti espressive di Vanessa, ovvero un perfetto equilibrio di eleganza e sensualità dal grande impatto visivo. Girato nei Cross studio di Milano ed affidato alla sapiente ed esperta mano del Direttore della Fotografia Angelo Danieli, il videoclip di lancio di Vanessa Mini descrive in immagini una vera Showgirl, la cui presenza scenica è gestita e curata direttamente da Franco Taranto, fotografo internazionale che ne detiene l’esclusività di agente a livello mondiale.
Vanessa Mini in piedi sul sasso davanti alle cascate
Photo by Franco Taranto
Vanessa Mini sul sasso davanti alle cascate
Photo by Franco Taranto
Vanessa Mini con bastone sul sasso davanti alle cascate
Photo by Franco Taranto



Video di Vanessa Mini






Seguimi sui social network





Contatto

communication@vanessamini.com
www.vanessamini.com